Lo sconto in fattura è un’opzione introdotta dall’art. 121 del Decreto rilancio, e prevede la possibilità per un fornitore, di applicare uno sconto immediato in fattura pari al valore della detrazione prevista per i singoli interventi di riqualificazione energetica  quindi 65% o 50% (a seconda della casistica). In questo modo il committente è nelle condizioni di approfittare subito dello sconto in fattura pari all’ ammontare delle corrispodenti detrazioni, sostenendo la spesa della differenza anziché l’intero importo della fornitura. Il fornitore che ha acquisito il credito di imposta ceduto dal cliente, potrà scalarlo dalle proprie tasse in 10 anni o, in alternativa, potrà a sua volta cederlo a un terzo soggetto (esempio istituti di credito o poste italiane), secondo accordi. 

Product added to compare.